Una donna perde la memoria, chiede aiuto sui social

Ritrovata in una località turistica balneare, una donna sulla cinquantina senza documenti, ha ammesso di non ricordarsi chi sia, implorando aiuto.

Al momento si fa chiamare Sam, ed ha creato una pagina su di un social network al fine ultimo di poter essere aiutata. Ha spiegato che non si ricorda assolutamente nulla del suo passato, che non sa perché si trovasse nella località balneare e che non ha nulla con sé che possa darle un aiuto per ricordare.

Sam, la donna che soffre di amnesia

Dentro di lei c’è solo nebbia, come lei stessa ha affermato, intervistata da una TV locale della California. Una condizione molto particolare la sua. Quello dello smarrimento del ricordo della propria identità è un tema affrontato anche da film e cartoni animati, ma quanto accaduto non è frutto di un copione già scritto, è la realtà. La donna ha bisogno di aiuto, al fine di capire chi sia.

Un parente, un amico… nessuno è in grado di darle aiuto? A quanto pare non c’è nessuno che la sta cercando. Una storia veramente strana. Un mistero sul quale si sta tentando di fare luce, anche se nemmeno il potere dei mass media sembra possa esserle d’aiuto. Almeno per adesso.

Dal punto di vista delle condizioni di salute, la donna non sta particolarmente bene: soffre infatti di un cancro ovarico al terzo stadio. Questa condizione potrebbe essere in qualche modo collegata alla delicata situazione relativa alla sua perdita di memoria.

Infatti i medici hanno spiegato che Sam potrebbe essere stata affetta da una amnesia retrogada proprio per la malattia del cancro che le hanno diagnosticato.

A tentare di aiutarla a ritrovare la memoria c’è la polizia. Gli agenti sono infatti a lavoro al fine ultimo di individuare le sue origini.

Ricapitolando: una donna sulla cinquantina viene ritrovata per caso. Essa non sa chi sia, né come si trovi in quella località turistica. Interviene in televisione, spiegando la sua situazione. Non ha nulla per conoscere la sua identità, per questo chiede aiuto anche al mondo dei social network, con la speranza che qualcuno possa aiutarla. Al momento non c’è nessuno che la cerca, né amici, né parenti. I medici le rilevano un cancro, e questa malattia potrebbe essere la causa principale della sua perdita di memoria. Nel frattempo, anche la polizia sta tendando di scoprire chi sia in realtà colei che momentaneamente è per tutti diventata Sam.




Lascia un commento